Home FORMAZIONE BIENNALE IN COSTELLAZIONI FAMILIARI E TECNICHE OLISTICHE PER IL BENESSERE DELLA PERSONA
PDF Stampa E-mail



FORMAZIONE BIENNALE IN

COSTELLAZIONI FAMILIARI

E TECNICHE OLISTICHE PER IL

BENESSERE DELLA PERSONA

 

Il titolo rilasciato dalla nostra Scuola formativa è valido per l'inserimento nei registri professionali di ASPIN (Registri dei Professionisti e degli Enti Formativi delle Discipline Olistiche, del Counseling e della Naturopatia).



Il corso offre le conoscenze specifiche relative al metodo costellativo di Bert Hellinger, ma anche approfondimenti e conoscenze di altra tipologia, quali tecniche di visualizzazione e meditazione, gestione della relazione d’aiuto, il karma familiare e personale e il percorso di incarnazione, la legge di attrazione e il sistema di credenze e strumenti di lavoro sul sistema di credenze.

Il corso biennale offre anche la possibilità di apprendere il metodo delle costellazioni evolutive e guarigione dell’Albero genealogico, una metodologia di lavoro che sperimentiamo da anni e che consente di intraprendere un viaggio interiore nelle proprie dinamiche e nelle dinamiche del proprio Albero di grandissima trasformazione.

Nel corso del primo anno verranno offerte le basi teoriche, i partecipanti intraprenderanno un importante lavoro su se stessi, mettendo in scena il proprio sistema familiare (in alcuni casi può essere consigliato anche un percorso individuale) e iniziando a sperimentare le diverse metodologie.  Nel corso del secondo anno si inizierà a praticare, sperimentando in maniera profonda sul campo le tecniche e le metodologie apprese.

Ogni modulo si sviluppa in un week end, per dieci mesi all’anno. Il monte ore totale è di 320 ore, a cui si aggiungono 80 ore di tirocinio, da concordare con i formatori.



Programma


Primo Anno


1-Gli ordini dell'amore

La famiglia d'origine; sistemi familiari e dinamiche; le tre leggi: ordine, appartenenza e uguaglianza; coscienza personale e coscienza collettiva; l’anima; 

L'incarnazione: piano storico e piano genetico, il karma personale in relazione al karma familiare.

Esperienze pratiche.


2-Essere canale

Il campo della rappresentazione; come funziona la rappresentazione delle costellazioni familiari, il ruolo dei rappresentanti; spazio e tempo nella costellazione; empatia e sincronicità; riconoscere le energie ed essere canale: la percezione del campo, lasciarsi guidare e ricevere i messaggi. 

La relazione d'aiuto: come gestire la relazione d'aiuto, lo spazio del cuore e la bolla di guarigione, il ruolo del Destino. Il disegno dell’Albero genealogico. Nomi ricorrenti, date ricorrenti, gli anniversari (sindrome da anniversario), simboli e miti dell'Albero. 

Esperienze pratiche.


3- Corto circuiti nel sistema familiare

Il rapporto vittima-carnefice, crimini e colpe gravi, destini particolari, il movimento interrotto, morte precoce, segreti di famiglia e non detti, influenza delle relazioni passate sul presente, gli esclusi, i bambini adottati, dipendenze, bambini non nati, lutti, abusi. L’irretimento.

Il sistema di convinzioni e i suoi corto circuiti: entrare nel sistema di convinzioni e facilitare la riarmonizzazione. Il senso di colpa.

Esperienze pratiche.


4- Nella pratica

Week end di ripasso e di esperienze pratiche sui temi svolti nei primi 4 moduli.


5- Il significato della Coppia: unione fra maschile e femminile

Principio maschile: archetipi, miti, l'uomo di oggi e il principio maschile, il maschile interiore, funzionamento del 1° chakra e i suoi blocchi: il radicamento. Principio femminile: archetipi, miti, la donna di oggi e il principio femminile, il femminile interiore, funzionamente del 2° chakra e i suoi blocchi: ripristinare il flusso. Sessualità e legame. La relazione e il matrimonio, la relazione e la convivenza, relazioni extraconiugali, separazione e divorzio, i figli nella separazione, il legame con i partner precedenti, la famiglia allargata. Problemi del rapporto di coppia e con i figli. Aborto.

L'Albero delle Relazioni.

Esperienze pratiche.


6-Nella pratica

Week end di ripasso ed esperienze pratiche relative alla Coppia.


7-Il corpo e la malattia. L’amore che fa ammalare e l’amore che guarisce.

Il corpo come “casa” dell'Anima, chakras e significati simbolici degli organi, i corpi sottili, la malattia come disarmonia e la sua origine, la malattia nella costellazione: La malattia come espiazione al posto di un altro (l’amore cieco) . La malattia come conseguenza di accettare i genitori. Onorare i genitori.

Memorie cellulari (la memoria genetica e la memoria storica), guarire le cause della malattia: la riarmonizzazione e riequilibrio sistemico.

Disturbi del linguaggio, balbuzie e schizofrenia, la psicosi, l’autismo (secondo Bert Hellinger).


8-Nella pratica

Week end di ripasso ed esperienze pratiche relative al tema della malattia.


9-La parola

Il potere della parola, le affermazioni e il loro utilizzo durante la costellazione e come riprogrammazione dell'inconscio, come utilizzare l'affermazione corretta.

Lo scavo: aiutare la persona a comprendersi e riprogrammarsi attraverso la parola.

L'acqua come strumento di guarigione: acque di guarigione.

Esperienze pratiche


10-Riti di passaggio

Tappe fondamentali della vita, le stagioni dell'essere umano, riconoscere il passaggio, il passaggio non riconosciuto, rituali, la cerimonia costellativa.

Le Porte: Nascita e Morte. Il ruolo di chi accompagna.


Secondo Anno


1-Costellazioni evolutive e guarigione dell’'Albero Genealogico

Entrare in relazione con il proprio Albero, ripristinando l’empatia. Essere pioniere e appartenente. La meditazione di contatto con l’Albero. 

Esperienze pratiche.


2-Gestire la costellazione

Il ruolo dell'operatore.  Quando e come aiutare. 

Attivazione del campo energetico, leggere l'energia del campo e servire il sistema, l'utilizzo di oggetti e musica in costellazione, l'utilizzo della parola. La conduzione della costellazione di gruppo. La costellazione sistemica.

Norme giuridiche e deontologiche dell'operatore olistico.

Esperienze pratiche.


3- La sessione individuale

Gestire la relazione d'aiuto. Essere al servizio dell'evoluzione della persona: aiutare la persona ad aiutarsi, empatia e distacco. Strumenti di lavoro. Il ruolo del corpo.

Esperienza pratiche


4-5-6-7 Seminari pratici

gli allievi gestiranno personalmente costellazioni di gruppo e sessioni individuali, mettendo in pratica quanto appreso.


8-9 Esami finali

E’ richiesto un elaborato finale, che verrà valutato dalle formatrici in sede di esame. L’esame prevede una parte scritta e una parte pratica.


I FORMATORI:


Anna Laura Cannamela

Nata nel 1975 a Milano, laureata in filosofia con tesi di laurea sulle psicoterapie transgenerazionali, dal 1998 insegnante di scuola primaria. Operatrice olistica in costellazioni familiari  e tarologa. Certificata ThetaHealing Practitioner al ThetaHealing Institute of Knowledge®. Applicatrice del metodo Feuerstein (P.A.S. Standard I e II livello) presso l'ICELP (Centro Internazionale per lo sviluppo del Potenziale di istituto di istruzione apprendimento di
Gerusalemme - Israele).

Pubblica per le edizioni Spazio Interiore il libro “Costellazioni Familiari: Il viaggio dell’eroe. Alla ricerca del sé autentico attraverso le Costellazioni Familiari.”

Organizza dal 1998 seminari di crescita personale, guarigione dell'anima, risveglio spirituale.



Francesca Bianchetti

Dopo aver conseguito la laurea in Scienze Politiche consegue il diploma di counseling familiare presso Aipef (Associazione Italiana Psicanalisi e Famiglia), in seguito si forma come operatrice olistica Certificandosi ThetaHealing Practitioner al ThetaHealing Institute of Knowledge® e frequenta la scuola triennale di Anne Givaudan in Terapie essene e lettura dell’aura, certificandosi terapeuta essena. Da diversi anni organizza seminari di crescita interiore, di pensiero attivo e affianca le persone nel loro percorso di evoluzione verso il Benessere. 



Per informazioni:

sullaviadelcuore@gmail.com

www.associazioneajna.it




Nota Bene: Il lavoro con le Costellazioni Familiari, Sistemiche, Spirituali, il lavoro con le Costellazioni Familiari con l'ausilio del Theta Healing®, il lavoro con le Costellazioni Familiari Evolutive, la formazione per operatori in Costellazioni Familiari  e i Percorsi di formazione breve così come viene proposto nell'ambito dei seminari e degli incontri individuali tenuti da Anna Laura Cannamela Embergher è un percorso di crescita personale. Lo scopo è quello di fornire informazioni sulle leggi che governano il sistema famiglia e il sistema azienda in modo da poter agire con maggiore consapevolezza e portare armonia e benessere nel proprio lavoro, nella propria vita e nella relazione con le persone care. La messa in scena delle Costellazioni va intesa come un rituale che opera sul piano dell'Anima Individuale, Familiare e collettiva e non come una diagnosi o una terapia, che sono stretta competenza del personale medico-sanitario.


 
 
 
Condividi
EBOOK OMAGGIO Labrys
Nome
Email

Rispettiamo la tua privacy

 8 visitatori online

Allo specchio

Vorrei costellare per vedere dinamiche di:
 
Tot. visite contenuti : 198863